GDPR –  Che differenza c'è tra dato sensibile e dato personale? - Glossario dei termini

GDPR –  Che differenza c'è tra dato sensibile e dato personale? - Glossario dei termini
       Scritto da Nadia Vivante

Capiamo la differenza tra i vari vocaboli usati dal GDPR.

 

Di seguito un breve glossario con le definizioni delle parole più interessanti del GDPR, il nuovo Codice per la Privacy che entrerà in vigore a partire dal 25 Maggio.

 

DATO PERSONALE

Qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile: nome, cognome, data di nascita, numero di telefono, codice fiscale, il numero di conto corrente; e quelle informazioni che permettono di sapere quando, con chi e per quanto tempo ci si è collegati in rete: indirizzo mail, i c.d. file di log.

DATI SENSIBILI

Quelli che rivelano origine raziale o etnica, opinioni politiche, convinzioni religiose/filosofiche, appartenenza sindacale, dati relativi alla salute, dati relativi alla vita sessuale e all’orientamento sessuale. Dal 2017 i dati relativi alle persone giuridiche non sono più considerati dati personali e non occorre quindi più rendere informativa ed ottenere il consenso nel rapporto fra le aziende.

INTERESSATO

La persona fisica cui si riferiscono i dati personali.

 

 

INFORMATIVA

Quando un’Azienda tratta dei dati personali, deve fornire agli interessati una serie di informazioni riguardanti il trattamento di tali dati: le finalità e le modalità di trattamento; se il relativo conferimento è facoltativo o obbligatorio (obbligatorio in caso di utilizzo per la fatturazione, facoltativo per essere informati in futuro di ulteriori iniziative aziendali/commerciali); i soggetti ai quali possono essere comunicati i dati personali; il nome di almeno un responsabile del trattamento, se designato; il periodo di conservazione dei dati o il criterio seguiti per stabilire tale periodo di conservazione.

CONSENSO

È la libera manifestazione di volontà dell’Interessato con cui acconsente chiaramente al trattamento dei suoi Dati Personali, trattamento di cui è stato preventivamente informato da chi utilizzerà tali informazioni. Il consenso deve essere documentato in forma scritta (annotato, trascritto, riportato dal titolare o dal responsabile o da un incaricato del trattamento). In caso il trattamento riguardi i Dati Sensibili il consenso deve essere rilasciato per iscritto dall’interessato.

 

 

TRATTAMENTO di dati personali (Data Processor)

Il trattamento è un’operazione o un complesso di operazioni che hanno per soggetto dati personali. La raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, l’utilizzo, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione dei dati, sono tutte operazioni che rientrano nella definizione di Trattamento.

COMUNICAZIONE

Far conoscere dati personali a uno o più soggetti determinati (che non siano l'interessato, il responsabile o l'incaricato), in qualunque forma, anche attraverso la loro messa a disposizione o consultazione.

DIFFUSIONE

Divulgare dati personali al pubblico o, comunque, ad un numero indeterminato di soggetti (ad esempio, è diffusione la pubblicazione di dati personali su un quotidiano o su una pagina web).

 

TITOLARE DEL TRATTAMENTO (Data Controller)

È colui chi decide la finalità e le modalità del trattamento, ed è responsabile giuridicamente del rispetto degli obblighi previsti dalla normativa. È vincolato al dovere di riservatezza dei dati: non utilizzare i dati al di fuori del trattamento.

RESPONSABILE (DEL TRATTAMENTO)

La persona fisica, la persona giuridica, l'ente, l'associazione, ecc. preposta dal titolare al trattamento dei dati personali. Il Responsabile può essere sia interno che esterno (consulenti per il lavoro, il medico del lavoro, ecc.) ed è FACOLTATIVO. Laddove è previsto, deve essere designato tramite incarico scritto dove si deve indicare l’ambito del trattamento.

INCARICATO (DEL TRATTAMENTO)

È la persona fisica che, autorizzata dal titolare o dal responsabile (se designato) è autorizzata ad elaborare o utilizzare materialmente i dati personali. È OBBLIGATORIO dove esistono persone all’interno dell’azienda che trattano i dati personali e la designazione deve essere effettuata per iscritto e indicare chiaramente l’ambito del trattamento consentito.

 

Su di noi 

TOOLS for SMART MINDS - T4SM - è un’azienda innovativa specializzata nella ricerca e sviluppo di soluzioni per la raccolta e analisi dei dati, la manutenzione predittiva e deriva di processo con le più moderne tecniche di Machine Learning ed Intelligenza Artificiale. Lavoriamo per le industrie dei settori Automotive, Aerospace, Meccanica, Energy & Infrastructure, Food & Beverage.

Aiutiamo gli imprenditori a migliorare la produttività delle loro aziende e la qualità della vita dei loro dipendenti, con innovazioni che combinano dati, tecnologia, design e persone, per risolvere problemi reali.

>> Contattaci per un incontro conoscitivo o scopri di più sulle nostre soluzioni.

 


CONDIVIDI:        

Aggiungi commento

Codice di sicurezza Aggiorna

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per ricevere i nostri aggiornamenti.

Lingua