C.T.B. CIRCUITI STAMPATI

Interconnessione macchinari per Industria 4.0

 

La sfida 

C.T.B. si occupa a livello nazionale e internazionale di circuiti stampati per l’elettronica mono-bi-multi layers. L’obiettivo di C.T.B. è quello di interconnettere quasi la totalità del loro parco macchine e diventare Industria 4.0 per essere più efficiente e competitiva e rispondere alle sfide del mercato in continua evoluzione.

La sfida è di interconnettere macchinari di tipologie molto diverse fra loro (foratrici, macchinari di lavorazione in superficie, impianto galvanico) con il gestionale e il MES aziendale. L’obiettivo è di automatizzare la raccolta dati, tracciare fermi macchina e pezzi prodotti e conoscere il costo associato ad ogni commessa. 

Si vuole inoltre cogliere l’opportunità offerta dal Piano Impresa 4.0, che offre incentivi statali per promuovere l’innovazione tecnologica del Paese: ulteriore obiettivo da raggiungere è quindi il rispetto dei requisiti della legislatura in merito.

 

Soluzione

Per soddisfare l’esigenza di C.T.B. sono stati usati i software per l’Industria 4.0 già sviluppati e testati a lungo in T4SM: iDaq, Fabbrica Digitale 4.0 e Lilium, raggiungendo gli obiettivi con una soluzione completa e scalabile in tempi rapidi.

iDaq viene usato per comunicare direttamente con i macchinari (foratrici, macchinari di lavorazione in superficie, impianto galvanico) tramite protocollo Ethernet/IP e tramite altri protocolli dedicati.

iDaq raccoglie i principali dati di produzione, quali:

  • Temperature
  • Allarmi
  • Stati macchina
  • Numero di pezzi prodotti

Fabbrica Digitale 4.0 fornisce una visualizzazione globale dell’impianto ed inoltra l’articolo da produrre sul macchinario sulla base di quanto scelto dall’operatore dal MES.

Lilium si occupa del trasferimento dei dati al database aziendale, da cui il MES estrapola le informazioni per la visualizzazione e l’archivio, e del trasferimento dei dati dal database verso Fabbrica Digitale 4.0 e iDaq

 

Diagramma della soluzione

 

Benefici e Risultati

Tutti gli obiettivi prefissati sono stati raggiunti, permettendo così a C.T.B. ad ottenere notevoli benefici:

  • Risparmio di tempo: gli articoli da produrre per commessa
    avviata dal MES sono inviati direttamente agli specifici macchinari coinvolti.
  • Determinazione dei costi: con tutti i dati di produzione raccolti automaticamente è possibile avere un resoconto preciso dei costi.
  • Riduzione degli errori umani: l’acquisizione dei dati è automatica, riducendo errori dovuti a operazioni manuali.
  • Tracciabilità: vengono tracciati tutti i dati del ciclo produttivo e si ha uno storico della produzione commessa per commessa.
  • Interconnessione aziendale: è stato rispettato il requisito di interconnessione aziendale tra macchinari e gestionale per poter accedere ai benefici fiscali.
  • Incentivi statali del Piano Impresa 4.0: sono stati rispettati tutti i requisiti richiesti dalla legislatura.

 

Seguici su LinkedIn per rimanere aggiornato su nuovi casi studio ed articoli informativi su Industria 4.0

"T4SM è stato un partner ottimo. Abbiamo affrontato con professionalità e serietà il completamento della procedura Industry 4.0.

L’Ing.Vivante ed il suo staff hanno seguito in modo egregio i rapporti con i nostri fornitori permettendoci di raggiungere in tempi brevi gli obiettivi prefissati.

Sicuramente un fornitore-collaboratore prezioso!" 

Tonini D.ssa Roberta
Amministratore
C.T.B. CIRCUITI STAMPATI

 

Obiettivi

  • Interconnettere macchinari completamente diversi tra loro
  • Conoscere i tempi di fermo
  • Automatizzare la raccolta dati
  • Rispettare i requisiti del Piano Statale Impresa 4.0

 

Soluzione

  • Basata su un sistema costituito da iDaq e Fabbrica Digitale 4.0 che comunicano con tutti i macchinari previsti e con il MES aziendale 

 

Risorse

  • iDaq
  • Fabbrica Digitale  4.0 Lite
  • Lilium

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per ricevere i nostri aggiornamenti.

Lingua