La formazione 4.0 come driver per lo sviluppo

Interconnessione tardiva

Da un'intervista esplorativa, condotta per comprendere la visione degli imprenditori italiani circa le opportunità dell'industria 4.0, sono emersi tre aspetti:

  • L'importanza delle risorse umane in grado di sfruttare il potenziale dell'innovazione, come fattore principale per abilitare il percorso industria 4.0
  • La mancanza di competenze adeguate, come ostacolo al rallentamento del percorso verso l'industria 4.0
  • Le risorse necessarie al fine dello sviluppo possono essere ottenute attraverso processi di formazione interni ed esterni.

Il prossimo stanziamento di 5 milioni di euro per il 2021, è destinato a colmare le lacune di competenze del personale interno all'impresa. Più nello specifico, il credito d'imposta è finalizzato a incentivare le attività di formazione professionale "di alto livello" dei dipendenti delle imprese.

Si tratta di corsi di specializzazione e di perfezionamento negli ambiti legati allo sviluppo di nuove tecnologie e all'approfondimento delle conoscenze delle tecnologie previste dal Piano nazionale industria 4.0, quali analisi dei dati, big data, cloud for computing, sistemi di visualizzazione e realtà aumentata, intefaccia uomo-macchina, manifattura additiva, integrazione digitale dei processi aziendali e tanto altro.

 

E' inoltre, interessante notare che il 63% degli imprenditori ritiene che uno dei principali benefici dell'Industria 4.0 sia la disponiblità di dati per il miglioramento continuo e l'aumento della produttività.

→ Scopri le nostre soluzioni di raccolta e analisi dati e usufruisci degli incentivi per la formazione del personale. Fai crescere il tuo business.

Approfondisci l'argomento

 

 

 

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sui nostri eventi e sulle news.


CONDIVIDI:      
« Notizia successiva

Transizione 4.0: la nuova circolare dell'Agenzia delle Entrate

Notizia precedente »

La manutenzione predittiva conquista le imprese italiane

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per ricevere i nostri aggiornamenti.

Lingua