07 Set 2017
Come sarà lo scambio dati tra le aziende nel 2020?

In quest'era di grande digitalizzazione le imprese stanno aumentando vertiginosamente lo scambio di dati tra di esse e con i propri clienti.

"Alcune delle più grandi tendenze tecnologiche del nostro tempo, tra cui quella mobile, i social, il cloud e l'esplosione dei dati, stanno causando un cambiamento simile a quello della rivoluzione industriale - sostiene Sara Baack, Chief Marketing Officer for Equinix - In questa nuova realtà, il paradigma è quello dello 'scale-or-fail' e le aziende stanno avendo successo riuscendo ad adottare l'Interconnessione, ovvero posizionando la propria infrastruttura IT in prossimità di un ecosistema di aziende che si riuniscono per collegare fisicamente le proprie reti a quelle dei loro clienti e partner"

Tant'è che da qui al 2020 lo scambio di dati tra le imprese potrebbe superare quello di internet, crescendo ad un tasso di quasi il doppio e di quasi sei volte, in termini di volume. E' quanto rileva l'Indice di Interconnessione Globale (Global Interconnection Index) in uno studio di mercato realizzato da Equinix, società californiana del settore delle interconnessioni.
 
Secondo l'indice, con un tasso di crescita annuale composto (Cagr) del 45% la larghezza di banda dell'Interconnessione raggiungerà quota 5.000 Tbps entro il 2020, schiacciando il traffico globale IP sia in termini di crescita (24%) che di volume (855 Tbps).
 

CONDIVIDI:        
« Notizia successiva

NI Days Milano 2017

Notizia precedente »

Corsa a doppia cifra per Industria 4.0

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per ricevere i nostri aggiornamenti.

Lingua